20 aprile 2007

Cultura in Chiesa


Nella bellissima cornice della Chiesa di San Lorenzo in Lucina, a Roma, si è svolta ieri sera una bella iniziativa avente come protagonista la letteratura. Michele Mirabella ha intervistato Giorgio Faletti, chiedendogli quale fosse il libro che ha caratterizzato la sua vita. La serata è inquadrata in una serie di incontri sul medesimo tema sponsorizzata da Telecom Italia, che evidentemente qualcosa di buono lo fa (probabilmente Tronchetti Provera neanche ne è a conoscenza). Faletti ha scelto "Tre uomini in barca (per non parlare del cane)", divertente romanzo scritto da Jerome a fine Ottocento, da molti considerato il capo scuola della comicità in narrativa.
E' stata un'occasione per parlare di un tipo di narrativa un po' sottovalutata, gustandosi anche alcuni brani del romanzo letti da due bravi attori. Faletti si è rivelato nuovamente una persona spiritosa e disponibile, come avevo sperimentato già durante un convegno lo scorso mese, alla fine del quale ho avuto anche la fortuna di consegnargli una copia del mio romanzo "Cynthia".
Visto che si trattava di una serata interessante e di cultura, la pubblicità all'evento non è stata moltissima, ma la Chiesa era comunque piena di gente. Speriamo che iniziative del genere siano sempre più numerose e seguite.

1 commento:

MoNica ha detto...

C'ero anch'io ieri sera e devo dire che ho apprezzato più di una cosa nella serata di ieri. Una la bellezza davvero imponente di una Chiesa che non avevo ancora visto e della pizza che la ospita, due la bella iniziativa che una volta tanto avvicina la Chiesa alla cultura e mi sembra una cosa davvero bella e importante, tre l'evento stesso, molto interessante il libro, ma anche la serata in totto in quanto Faletti è una persona con la quale si puà stare senza annoiarsi, ma tutta la serata è stata davvero bella, interessante e molto istruttiva, una di quelle cose che ti fanno venir voglio di partecipare ad altre iniziative culturali e di letteratura, un "grazie" a chi mi ha proposto di partecipare a questa serata.